Bollettino di fine 2014: Crudité e altre robe

La copertina l’abbiamo già diffusa, e con essa un pezzo in anteprima, che non è esattamente “il singolo”. Lo potete ascoltare qui oppure qui. Le copie dovrebbero essere pronte a inizio gennaio, l’uscita ufficiale dell’album è fissata per il 28/01 (ma non è detto che non succeda qualcosa prima, nel senso di anteprime, promozioni, prevendite, sorprese). È stato un disco strano rispetto al solito perché 1) l’abbiamo registrato in 8-10 giorni, ma distribuiti nell’arco di 7 mesi, da aprile a novembre 2014; 2) per la prima volta abbiamo registrato, sovrainciso e mixato tutto nello stesso posto, senza studio mobile – ma sempre con il Magister ai controlli, anzi, stavolta alla produzione tout court, coadiuvato da Fabio Trai; 3) non contiene riempitivi, sono pochi pezzi ma ben ponderati; 4) contiene un pezzo lunghissimo, “Voglio il frigo”, che dura quasi quattordici minuti.

Come al solito sarà co-prodotto da una cordata di etichette: Wallace Records, Tafuzzy, V4V, From Scratch, Big Caviglia, Samoan, Noiseville, Fallodischi, Le Arti Malandrine, Torino Local Scene. Come al solito andremo un po’ in giro a pubblicizzarlo, a partire da fine gennaio. Ma di questo parliamo poi.

Per ora vi invitiamo a venire a Lodi giovedì sera per quello che ormai è diventato il classico appuntamento di Natale, dal vivo al Linificio CLAM. Buone feste.

Annunci

Perché X-MARILLAS non è in vendita su Bandcamp e altre notizie

Semplice, il perché: lo abbiamo coprodotto con una bordata/cordata di etichette, che lo distribuiscono praticamente in tutta Italia, ed è giusto – moralmente, economicamente – che lo compriate da loro. Dopo averlo ascoltato (e quando lo comprerete ci sarà dentro anche il codicillo per scaricarlo nel formato che preferite) avrete soltanto l’imbarazzo della scelta, eccole tutte qui in rigoroso ordine alfabetico:

Charity Press
diNotte Records
Dischi di Plastica
Fooltribe concerti e dischi
Il verso del cinghiale
Le arti malandrine
Mangiarebene Dischi
Noiseville
Nufabric Records
Tafuzzy Records
Wallace Records

Poi potete sempre comprarlo ai nostri concerti (per il momento, come spesso capita, andiamo a fasi alterne, però ci trovate nel lodigiano e a Bologna, questo mese: occhio qui), e a un certo punto lo metteremo in vendita anche sul nostro Bandcamp. (A proposito: oltre a DAY HOSPITAL anche A TAVOLA CON IL PRINCIPE in formato CD è ESAURITO).

Olé!

Transappenninica

Da Bologna a Firenze, sempre in ottima compagnia. Dopo l’happening all’XM24 (ne riparleremo), altra seratona all’EXFILA di Firenze, sabato 19 febbraio 2011, con una bella e allegra e colorata combriccola Tafuzzy: Gioacchino Turu e Vanessa Vermut, Mr Brace, I Camillas. Quindi: di sicuro la prima esibizione X-MARILLAS dopo qualcosa come un anno e qualche mese, e poi altri rimescolamenti da non sottovalutare. Siete già lì, vero?

Allora

1)  Diciamo sempre che suoniamo con il contagocce, ma la settimana prossima saremo molto impegnati.

2) Per esempio suoniamo mercoledì 2 settembre alla Festa Democratica di Lodi (Area del Capanno).

3) Poi restiamo in zona e ci spostiamo a Guardamiglio al Vagiaina Fest, organizzato dai ragazzi della Vagiaina Records, ovvero gli ottimi Bad Frog e compagnia bella. Appuntamento venerdì 4

4) Infine, sabato 5, quasi a sorpresa, scorreria in quel di Senigallia per la chiusura della stagione allo Zabumba mare. L’anno scorso fu un’ora e mezza di delirio + danze fino a notte fonda, perciò vedete voi.

5) MA PRIMA, e per la precisione domani e dopo, ci sono i Tafuzzy Days. Dopo aver timbrato il cartellino due anni di fila noi non ci saremo, però ne vale sempre la pena.

6) Olè.

Visto e considerato che

…Jeanluc D reduce dell’Indocina era ancora affossato dal jet-lag; il soundcheck è avvenuto con tre controfigure su quattro x-mary (grazie toto, psico, brace); Jeanluc F era scombinato causa piada mangiata in fretta e vomitata; il palco era alto e piuttosto lontano dal pubblico; non suonavamo in formazione-tipo da ottobre e non abbiamo fatto prove; visto e considerato tutto questo direi che al Velvet, sabato sera, è andata più che bene. Se poi al tutto aggiungiamo due mega session psich-electro in mescolanza X-Marillas, il bilancio è in positivo pieno.

Grazie e complimenti, al solito, alla banda Tafuzzy che è riuscita a organizzare una Cosa Seria in un Locale Grande e malgrado la coincidenza di altri eventi mondani, a farla funzionare.

Ora noi scaldiamo i motori, che mercoledì parte la prima tranche della tournée di presentazione di Tutto Bano, al Kluster Pub di Frugarolo (AL).