Primo rapporto trimestrale 2012

Gennaio, febbraio, marzo, quante cose: in gennaio abbiamo finito un disco (GREEN TUBA, lo trovate qui e qui ed è stato già recensito in qualche angolo del web e in qualche pagina della carta stampata), in febbraio il nostro storico bassista Jean-Luc D si è preso un congedo a tempo indeterminato per inseguire il sogno di una vita (allevare varani di Komodo), e il suo posto è stato preso da Atros, che suona anche qui e qui. Evitiamo le manfrine sugli abbandoni e/o sui cambiamenti, come forse già sapete siamo un gruppo liquido e a geometria variabile, non sarà un’aspettativa di Komodo a farci venire le lacrime agli occhi. Sempre in febbraio abbiamo fatto qualche prova e cominciato a suonare (qui e qui un paio di bei reperti video, e altri ne arriveranno) per portare GREEN TUBA in giro (a proposito, grazie per averne già comprate così tante copie). Marzo è stato pazzerello, ci sono saltati un paio di concerti per cause di forza maggiore ma ci rifaremo. Aprile sarà un mese di pausa e altre prove a geometria variabile, se tutto va bene i concerti di maggio li faremo in formazione a CINQUE, ma non vi diciamo altro, incrociamo le dita e basta.

La musica è finita

Sì, il nostro nuovo disco è finito, almeno per quanto riguarda le registrazioni: abbiamo il master e stiamo accelerando con la fase esecutiva della produzione (in parole povere, stiamo finendo di impaginare la copertina e preparando i pacchi da mandare agli stampatori). Per ora possiamo dirvi che come “Tutto Bano” uscirà in confezione Lp + Cd, ma è possibile che ci sia una ghiotta anteprima in formato elettronico; ci saranno cinque/sei etichette a coprodurlo; abbiamo già organizzato qualche concerto di presentazione a fine febbraio, ma ne seguiranno sicuramente altri; si intitola GREEN TUBA, contiene ventuno brani ed è idealmente un doppio album distribuito su quattro lati, pieno zeppo di roba. Per ora è tutto.

Sabato

Ovvero, ultimo concerto del primo trimestre 2011, poi ci prendiamo una pausa (aprile: fermi, maggio: poco, l’estate è tutta da organizzare fra possibili tour, soste a tempo determinato, registrazioni, cavoli nostri). Quindi, penultima occasione di comprare al nostro banchetto Venti Anni di Gita Scolastica (del quale trovate un antipasto qui) e le poche, pochissime copie di Tutto Bano ancora in circolazione (forse, ma forse, ne avremo anche qualcuna in vinile), almeno per un po’.

E quando ci sarà tempo faremo un riassunto di questi mesi.

E voi dov’eravate?

Nel gennaio del 1996, dopo sei mesi di vita e non più di cinque-sei esibizioni private nel seminterrato del bar ACLI di San Colombano, ci divertivamo a smanettare con un multitraccia Fostex nuovo di fiamma. Producevamo il nostro primo demo “Gruppo di culto”, che venne diffuso in non più di una dozzina di cassette. Nel 2005, quando ancora credevamo di poter gestire un vero e proprio sito Internet con cui curare le nostre relazioni pubbliche, ne abbiamo approntata una versione “Remaster”, levando il fruscio dalle tracce originali e aggiustando volumi ed equalizzazione, scaricabile in mp3 dal vecchio xmary.net. Oggi, grazie alle potenti risorse di SoundCloud, iniziamo la campagna di diffusione disinteressata delle nostre antiche cazzatelle caricando quel primo demo su questa pagina.

Venti anni di gita scolastica

È il titolo del nostro nuovo demo, registrato dal vivo, in presa diretta, improvvisando tutto, la sera di Pasqua del 2010, al MizkeyStudio di Lodi, con Mizkey Roberti al mixer. In occasione del NoFest! di Torino, al quale siamo felici di partecipare stasera (qui la scaletta completa) ve lo offriamo in ascolto integrale da oggi fino a lunedì 21 giugno, a questo indirizzo. Buon appetito.