Bollettino di fine 2014: Crudité e altre robe

La copertina l’abbiamo già diffusa, e con essa un pezzo in anteprima, che non è esattamente “il singolo”. Lo potete ascoltare qui oppure qui. Le copie dovrebbero essere pronte a inizio gennaio, l’uscita ufficiale dell’album è fissata per il 28/01 (ma non è detto che non succeda qualcosa prima, nel senso di anteprime, promozioni, prevendite, sorprese). È stato un disco strano rispetto al solito perché 1) l’abbiamo registrato in 8-10 giorni, ma distribuiti nell’arco di 7 mesi, da aprile a novembre 2014; 2) per la prima volta abbiamo registrato, sovrainciso e mixato tutto nello stesso posto, senza studio mobile – ma sempre con il Magister ai controlli, anzi, stavolta alla produzione tout court, coadiuvato da Fabio Trai; 3) non contiene riempitivi, sono pochi pezzi ma ben ponderati; 4) contiene un pezzo lunghissimo, “Voglio il frigo”, che dura quasi quattordici minuti.

Come al solito sarà co-prodotto da una cordata di etichette: Wallace Records, Tafuzzy, V4V, From Scratch, Big Caviglia, Samoan, Noiseville, Fallodischi, Le Arti Malandrine, Torino Local Scene. Come al solito andremo un po’ in giro a pubblicizzarlo, a partire da fine gennaio. Ma di questo parliamo poi.

Per ora vi invitiamo a venire a Lodi giovedì sera per quello che ormai è diventato il classico appuntamento di Natale, dal vivo al Linificio CLAM. Buone feste.