Piacenza venerdì 27 marzo 15

10987342_538547989619695_6703066441502720683_o

Bollettino

La settimana scorsa siamo stati al Trai Studio a registrare le basi di dieci pezzi, poi diventati undici: il prossimo disco. Per ora dura trentatré minuti, ma probabilmente limeremo qualcosa. C’è una canzone che doveva durare un quarto d’ora e invece per adesso arriva a 13 minuti e 40. Non ci sono organi né piani elettrici. C’è il vocoder. C’è Garkello che come bassista non aveva ancora registrato niente di “lungo” con noi. Adesso decidiamo come farcire il tutto, poi si va avanti. Olé.

Marzo pazzerello

volantinoXM14_webAndiamo un po’ in giro a suonare, a zonzo per la Francia e per la Liguria. Tornati a casa prepariamo il disco nuovo – stiamo facendo le prove, abbiamo una decina di pezzi, ce la prenderemo comoda, si comincia probabilmente in aprile e si finisce non prima di settembre – e recuperiamo i concerti persi (Piacenza, Torino) e ne mettiamo in piedi qualcun altro, ma non aspettatevi troppo, il 2014 sarà un anno di cova del prossimo album.

E ricordate che è uscita la ristampa di A TAVOLA CON IL PRINCIPE, la trovate qui.

Che cosa stiamo facendo

Riascoltiamo i pezzi: sono una ventina, alcuni finiti altri da completare (sessioni in arrivo a metà dicembre). Ci riposiamo dopo duemilatrecento chilometri di viaggio (grazie Alberto e Gigi Vazca, grazie Gaspare Lemming, grazie Zagor Camillas per i concerti), organizziamo la tournée di presentazione del PROSSIMO DISCO, che se tutto fila come deve uscirà in febbraio, aspettiamo di confermare un paio di concerti natalizi.

Cosa facciamo da qui a fine anno

Organizziamo qualche concerto (tenete d’occhio la pagina per restare aggiornati), proviamo più del solito per rifinire una dozzina/ventina di canzoni, pianifichiamo il lungo viaggio per andare a registrarle lontano da casa. Non è poco.