Bollettino di gennaio e riassuntone promozionale

Brevemente, dopo la prima tornata che chiameremo “promozionale”.

Tra poco più di una settimana esce ufficialmente (nel senso che le copie saranno disponibili presso le etichette che lo co-producono e al banchetto dei nostri concerti) il nuovo album Crudité. Nel frattempo potete godervi il video di “Oggi ho comprato una macchina” realizzato da Ame Ray Vids:

Oppure, ascoltare il disco in streaming. Lo trovate su Rockit, oppure su Spotify (lì lo si trovava già da qualche tempo per un banale bug burocratico, abbiamo fatto finta di niente ma non è che ce la meniamo manco fossimo i Metallica), oppure su Youtube (niente link), oppure su Bandcamp, dov’è in prevendita una quindicina di copie dell’album. Per la prima manciatina di concerti promozionali (esordio il 30 gennaio a San Bonico, PC) guardate qui.

E buon ascolto.

Il Napoli vince sempre

L’abbiamo in repertorio da un annetto e mezzo, parla di calcio, o meglio del modo strano in cui vediamo il calcio noi che siamo appassionati più di tifo che di squadre. Il caso ha voluto che fosse dedicata al Napoli, e siccome ieri il Napoli ha vinto, eccola in anteprima, in versione ultra-grezza e non mixata. Sarà sul prossimo disco, ma quando ci arriva le avremo sicuramente già cambiato i connotati.

Bollettino

La settimana scorsa siamo stati al Trai Studio a registrare le basi di dieci pezzi, poi diventati undici: il prossimo disco. Per ora dura trentatré minuti, ma probabilmente limeremo qualcosa. C’è una canzone che doveva durare un quarto d’ora e invece per adesso arriva a 13 minuti e 40. Non ci sono organi né piani elettrici. C’è il vocoder. C’è Garkello che come bassista non aveva ancora registrato niente di “lungo” con noi. Adesso decidiamo come farcire il tutto, poi si va avanti. Olé.

Buon 2014

Adesso possiamo augurarvelo, dopo che abbiamo messo in pista le prime macchinine dell’anno nuovo e tirato quattro somme su quello appena trascorso.

Il 2013 è stato un buon anno, abbiamo suonato forse meno del solito ma siamo stati prima in Sardegna e poi in Germania (e altrove, ovviamente), posti che non avevamo mai visto, persone che non avevamo mai conosciuto: bello, bello, bello, è più della metà del senso di quello che facciamo (l’altra metà è mangiare e bere bene).

Nel 2014 vogliamo andare in Francia, qualche data è già fissata (vedi pagina dei concerti), qualche altra no, se volete o potete aiutarci fate un fischio (anche in Italia, eh). Poi vorremmo registrare un altro album, ma quello è un discorso che inizieremo a fare in primavera.

Una delle cose certe è che nel 2014 uscirà una ristampa, la seconda, di A TAVOLA CON IL PRINCIPE. L’abbiamo portato in fabbrica stamattina, incrociamo le dita e speriamo di averlo entro metà febbraio. Se davvero non ce la fate e siete super-impazienti, potete pre-ordinarne una copia (per chi pre-ordina le spese di spedizione sono gratis) dalla nostra pagina bandcamp.

A proposito di pagine: ultimamente ci siamo troppo impigriti, abbiamo un po’ mollato questo sito/blog per adagiarci su Facebook. Male, perché Facebook non ci garantisce di arrivare a tutti – anzi, su 1800 e rotti persone che ci likano mediamente un terzo riesce a leggere i post, peggio ancora da quando sono cambiati gli algoritmi, e noi un social media manager che bombardi le bacheche non ce lo possiamo permettere – e perché insomma buttare giù quattro parole ogni tanto è meglio che un link e via. Quindi, da oggi tenete sempre d’occhio qui, e twitter, oltre a Fb.

Ultima cosa: nel 2014 fanno esattamente 10 anni dall’uscita del nostro primo disco vero. Magari festeggiamo.

Olè.

Cosa facciamo da qui a fine mese

Un po’ siamo in vacanza, un po’ suoniamo.

Per esempio: ieri sera siamo stati in saletta per la seconda volta in dieci giorni, mai successo a memoria d’uomo. L’idea è quella di registrare un disco quest’autunno, per ora stiamo discutendo il come e il dove.

Poi, sabato sera C’era una volta ai Bastianelli. Suoniamo da Zab a Monzambano, letteralmente da lui nella sua cucina, quindi è una cosa un po’ privata. Per info 1) cercate l’evento su Facebook, se usate Facebook; 2) scriveteci una mail a anthonyvangon chiocciola yahoo punto it. L’orario è undici/undici e mezza, prima di noi mezzanottEunminuto, dopo dj set a palla.

Giovedì 18 invece apriamo la serata del Balla coi cinghiali, “come a Woodstock ma si mangia meglio”. Probabilmente batteremo il record di palco più grosso sui cui abbiamo mai messo piede, l’orario è otto/otto e mezza, i dettagli tutti qui.

Dulcis in fundo, sabato 27, Gioasteka, una gara di ruote in discesa in Svizzera. Anche qui, link, e qualche info la settimana prossima.

Menu dei concerti, una saporita zuppa di classici e cose recenti, più una spolverata di novità. Abbiamo una dozzina abbondante di pezzi nuovi e cercheremo di distribuirli tutti qui e là. Oplà.