In effetti dei ringraziamenti ci starebbero bene

Perciò, dopo questa settimana di concerti che ci ha visti letteralmente tornare alla vita (musicale) dopo un anno un po’ così, grazie alla cricca dello United Club, in special modo Macno e Mario – che è stato come un padre nei momenti più difficili della nottata; e poi Zagor Camillas e la sua pesaresità giunta fino a Senigallia, dalla Cira al Macondo; un salutone alla banda del Marinaiogaio che abbiamo rivisto dopo un bel po’; Claudia e il Sinister Noise, soprattutto per la doppia pastasciutta e il quintuplo letto; i meravigliosi itrani, con la promessa che presto torneremo, e registreremo nella pietra; e infine lo Scalo San Donato, Le Arti Malandrine, i bolognesi e non che si sono fatti beffe della neve e sono venuti a sentirci malgrado il tempaccio, alla conclusione del giro (qui e qui qualche istantanea bruttarella di cos’è stato).

Un ringraziamento super-super-speciale va al nostro, nostrissimo Marco Bosu che ancora una volta ci ha scarrozzati e accuditi (e ha pure aggiustato un furgone con quattro stuzzicadenti: davvero!).

Ci vediamo tra un dieci giorni a Bologna.

Annunci

Siamo in gita

I dischi non sono ancora stati assemblati (= infilare Cd nella busta) ma possiamo dichiarare ufficialmente uscito VENTI ANNI DI GITA SCOLASTICA, che come dicevamo qualche giorno fa, non è il nostro nuovo disco. Domani partiamo a promuoverlo un po’ qua e un po’ là: si parte da Torino, United Club, in compagnia dei Cibo. Poi Pesaro, Dalla Cira, a seguire seratona con Dj Mirkopratik. Giovedì sarà la volta del Macondo di Senigallia, con Dj Minaccia ad aprire le danze. Venerdì Roma, con le Godog. Sabato Itri, e non siamo sicuri al 100% che sarà, come l’ultima volta al Museo del Brigantaggio – state sintonizzati e vi sapremo dire. Chiusura in bellezza domenica sera a Bologna, Scalo San Donato. Il nuovo quasi-disco di cui sopra sarà in vendita solo ed esclusivamente ai concerti (nei quali sfoggeremo nuove canzoni e nuovi strumenti), uomo avvisato.

E mercoledì date un’occhiata a Italian Embassy, esclusivista unico del singolo tratto dal demo.

Brigadischi

L’anno scorso fummo ospitati, accolti, coccolati, nutriti dalla banda di Brigadisco, una ciurma di bravi ragazzi residenti e operanti in quel di Itri: ci fecero suonare insieme ai Fuzz Orchestra nella splendida cornice del Museo del Brigantaggio (vedi altre info) e il giorno dopo ci consentirono di registrare un pezzo inedito, scritto e arrangiato al momento, nel loro studio casalingo (ma neanche troppo: è uno studio vero). A Itri, quando passa qualcuno a suonare, è la prassi, e a furia di organizzare concerti e ospitare gruppi, ecco il (notevole) risultato: “Rigadritto”, seconda compilation firmata Brigadisco e zeppa (18 brani) di inediti e registrazioni ad hoc. Va da sé che ci siamo anche noi, col brano di cui sopra, che si intitola “Bienvenido Clandestino” ed è una dose delle nostre classiche ciance funky finto-terzomondiste irrobustite dal doppio pedale e dal distorsore Boss Metal Zone che trovammo in studio e gentilmente ci fu consentito di utilizzare.

Per ora niente anteprime, altre info sulla compilation qui.

Ed ecco la sorpresa

Ovvero, a questo indirizzo trovate, scaricabile senza password, permessi né altro, uno zip che contiene la registrazione del nostro concerto al Museo del Brigantaggio di Itri (LT), lo scorso 29 marzo. È una delle migliori esibizioni dell’ultimo minitour primaverile, registrata mixata e tirata a lucido dai ragazzi di Brigadisco/Ca.Ga che peraltro ne hanno realizzato una bellissima versione video. Complimenti ancora e grazie ancora a loro, e voi godetevi il concerto, dura 45 minuti è la scaletta è:

Koko B Wate / Voglio Gatto Panceri /Papa Voitila / Giacomino il re del circo / Gin Tonic / Dal parrucchiere / L’amico dell’amico / Rüsümada / Al mercato / Antiagonismo / Mohamed Sahara / Son più bella io sei più bella tu / Ildebrando / Black Power / Il primo giorno con Luca / Explosion / Marco ti amo / Vado al mare / Pisquano Sound / Fatima / Tamara Punk Rock / Zucca / Le tre bellezze della vita / Ospedale Maggiore.

Noi se non ci sono intoppi ci vediamo sabato al Tago Mago di Marina di Massa per un’esibizione speciale X-Marillas.