Bollettino

La settimana scorsa siamo stati al Trai Studio a registrare le basi di dieci pezzi, poi diventati undici: il prossimo disco. Per ora dura trentatré minuti, ma probabilmente limeremo qualcosa. C’è una canzone che doveva durare un quarto d’ora e invece per adesso arriva a 13 minuti e 40. Non ci sono organi né piani elettrici. C’è il vocoder. C’è Garkello che come bassista non aveva ancora registrato niente di “lungo” con noi. Adesso decidiamo come farcire il tutto, poi si va avanti. Olé.

Annunci

Programmi progetti burrasche

Abbiamo suonato poco, nelle ultime settimane, ma è piovuto tanto, e quando non è piovuto ci hanno mandati sul palco alle tre del mattino (non è record, ma si piazza ai primi posti). Comunque grazie a chi ci ha dato la corrente elettrica, le birre e i soldi e gli applausi, e arrivederci ai prossimi concerti, pochi ma affollati. Per esempio il 30 luglio suoniamo a Elettrozolla con tanti fratelli, per la precisione Camillas, Turù e Brace, e non è detto che non saltino fuori robette come questa: