Perché X-MARILLAS non è in vendita su Bandcamp e altre notizie

Semplice, il perché: lo abbiamo coprodotto con una bordata/cordata di etichette, che lo distribuiscono praticamente in tutta Italia, ed è giusto – moralmente, economicamente – che lo compriate da loro. Dopo averlo ascoltato (e quando lo comprerete ci sarà dentro anche il codicillo per scaricarlo nel formato che preferite) avrete soltanto l’imbarazzo della scelta, eccole tutte qui in rigoroso ordine alfabetico:

Charity Press
diNotte Records
Dischi di Plastica
Fooltribe concerti e dischi
Il verso del cinghiale
Le arti malandrine
Mangiarebene Dischi
Noiseville
Nufabric Records
Tafuzzy Records
Wallace Records

Poi potete sempre comprarlo ai nostri concerti (per il momento, come spesso capita, andiamo a fasi alterne, però ci trovate nel lodigiano e a Bologna, questo mese: occhio qui), e a un certo punto lo metteremo in vendita anche sul nostro Bandcamp. (A proposito: oltre a DAY HOSPITAL anche A TAVOLA CON IL PRINCIPE in formato CD è ESAURITO).

Olé!

Venti anni di gita scolastica

Sarebbe il titolo provvisorio del nostro nuovo demo – sì, demo, non album, trattandosi di pezzi improvvisati in studio e registrati in presa diretta, senza sovraincisioni e dedicandoci il minimo indispensabile a mixaggio e masterizzazione. Al momento stiamo decidendo la scaletta e l’utilizzo dei pezzi: mp3 ascoltabili/scaricabili, Cd-R oppure Cd stampato ma rigorosamente autoprodotto da dar via solo ai concerti o nelle occasioni mondane?

Come nel 1995

Quindici anni fa entravamo in saletta con un registratore mono e una borsa di birre e registravamo tutto quello che ci veniva. Due giorni dopo avevamo pronto il demo in cassetta. Ieri sera siamo entrati in studio da Mizkey (grazie Mizkey!) con una borsa di birre e del cibo cinese d’asporto e abbiamo registrato al volo tutto quello che ci è venuto. Il risultato è un demo del 1995-98 con i suoni e il tiro del 2010, mooolto tendente all’HC maleducato. Saranno una ventina di tracce in tutto, in questi giorni decideremo quante tenerne e cosa farne di preciso. Unica certezza: non sarà un album vero, lo mettiamo tutto in download gratis oppure lo diamo via ai concerti. Altra certezza: il primo singolo si intitolerà “Salvatore Cordaro”.

Battezza tu un pezzo degli X-Mary

L’idea è questa: siccome domenica sera (Pasqua) andiamo in studio a registrare mezz’ora di canzoni hardcore senza testo, non vorremmo fare neanche la fatica di trovare i titoli. Consigliateceli voi, lettori, fanatici, ascoltatori, ballerini, commentando qui, oppure sulla pagina facebook, oppure con una mail a anthonyvangon [chiocciola] yahoo [punto] it.

Noi intanto ci scaldiamo, ché domenica è vicina.